Press

ARTE + DIVERTIMENTO? ENJOY! – per OVS MAGAZINE – 2017

heart-shaped-png-image-77184roma-hero-3

Avete già pensato a cosa fare nel weekend? 
Per gli indecisi ho un’idea sensazionale..
Se vi trovate a Roma entro la terza settimana di febbraio, non potete perdervi  “ENJOY, l’arte incontra il divertimento” al Chiostro del Bramante.
Un progetto dedicato ad alcuni dei più importanti provocatori dell’arte contemporanea.

onin
Curiosi?

 

Venite a scoprire tutti i dettagli della mostra sul mio articolo per @ovs-magazine –> clicca qui!

ENJOY jk

 

EVENTO BUONGRANO – Mulino Bianco – San Quirico d’Orcia – 2016

heart-shaped-png-image-77184

Siamo stati accolti dalle verdi colline della Val d’Orcia e dal caloroso Sfaff della BRW Filmland. IMG_9942

Come da programma, il primo laboratorio che ci attendeva era “Buono nel gusto”. Con l’aiuto dello Chef Marcello Zaccaria ci siamo cimentati in una fresca bavarese di #buongrano allo yogurt su dadolata di frutta fresca. Montare la panna con la frusta a mano è stata un’impresa a dir poco epica, ma devo dirvi che il risultato finale ha sorpreso anche me. FD8B9368.JPG

LA RICETTA (veloce & gustosa)

Ingredienti per 12 stampini:

IMG_5589
– 125 gr di yogurth magro
– 40 gr di zucchero semolato
– 125 gr panna fresca
– 2,5 gr di colla di pesce in fogli
– 1/2 limone (solo il succo)
– 1/2 bicchiere d’acqua

 

Per lo sciroppo di zucchero:                                         – 1/2 bicchiere d’acqua
– 40 gr di zucchero semolato

Per la guarnizione:
– 1 confezione di Buongrano Mulino Bianco
– frutta fresca di stagione

PROCEDIMENTO:

Mettete la colla di pesce in un bicchiere di acqua fredda per 15 min. Nel frattempo, preparate lo sciroppo di zucchero unendo i 40 gr di zucchero semolato al 1/2 bicchiere d’acqua, lasciandolo bollire per due minuti. Aggiungete la colla di pesce, avendo cura di strizzarla per bene, e spegnete il fuoco. Versate in una zuppiera lo yogurt ed amalgamatelo con 40 gr di zucchero semolato. Unite lo sciroppo di zucchero e continuate a lavorare fino a quando l’impasto comincerà a filare leggermente, profumate con il succo di limone. Preparate la panna semi montata versando la panna in un recipiente e girando energicamente con un frustino in maniera circolare (io vi consiglio di armarvi del caro vecchio sbattitore elettrico!), quando il composto avrà raggiunto una consistenza spumosa, non proseguite per evitare di smontarla. Aggiungete quindi, la panna semi montata alla crema di yogurt e mescolate delicatamente. Aiutandovi con una sacca da pasticceria disponete una piccola quantità di bavarese su ogni singolo BUONGRANO e decorate poi con frutta a piacere. Per esaltare la parte croccante del buongrano degustate il vostro dolce nell’arco di poche ore.

Il consiglio dello Chef –> se la temperatura dell’ambiete è superiore ai 25°C riponete sia la panna che il recipiente per montarla in frigorifero per una mezzora.

Questo, ovviamente, è solo uno dei tanti modi per gustare buongrano.

Prima di entrare nel vivo del secondo laboratorio voglio raccontarvi qualcosa di più di questo biscotto che guarda al futuro!
#BUONGRANO viene prodotto nella bakery più grande d’Europa e nel totale rispetto dell’ambiente. La forneria di Castiglione delle Stiviere (MN) è un sito produttivo all’avanguardia che dal 2010 al 2015 ha introdotto notevoli passi notevoli passi avanti verso una produzione sostenibile, tra cui:
heart-shaped-png-image-77184 la riduzione del consumo idrico del 27% (pari a 20 milioni di bottiglie d’acqua da 1,5 litri)
heart-shaped-png-image-77184 la riduzione delle emissioni di anidride carbonica del 20% (pari a 640 giri del mondo in automobile)
heart-shaped-png-image-77184 il totale avvio al recupero dei rifiuti prodotti, che ha permesso di sottrarre alla discarica 1.300 tonnellate di materiali.
In particolare, per la produzione di BUONGRANO nello stabilimento di Castiglione delle Stiviere viene utilizzata esclusivamente energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili come l’acqua, il sole, e il vento, attraverso l’acquisto di certificati GO (Garanzia d’origine).
L’impianto di Castiglione delle Stiviere vanta, inoltre, tre importantissime certificazioni:
heart-shaped-png-image-77184 la ISO 14001 per la gestione ambientale
heart-shaped-png-image-77184 la ISO 50001 per la gestione dell’energia,
heart-shaped-png-image-77184la OHSAS 18001 per la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro.
L’impegno, per una produzione sostenibile, è riflesso anche nella scelta di Mulino Bianco di misurare gli impatti ambientali dei propri prodotti in ciascuna fase (gli indicatori utilizzati sono: impronta ecologica, impronta di carbonio, impronta idrica) della filiera, per identificare quali sono le più significative ed intervenire dove possibile. Non a caso, il packaging di buongrano (come di tutti i biscotti della gamma Mulino Bianco) è totalmente riciclabile nella raccolta carta!
Date voi stessi un’occhiata alle infografiche

Durante il laboratorio “Buono per te e Buono per il pianeta” ho preso appunti sulle proprietà nutrizionali di #buongrano e sull’importanza di seguire una dieta sana ed equilibrata. Una dieta che si rispetti comprende tutti gli alimenti, consumati nella giusta quantità. L’assunzione corretta di carboidrati, proteine, grassi, fibre, vitamine e sali è essenziale per il nostro organismo. Variare spesso i cibi e seguire uno stile di vita fisicamente attivo, è segreto per avere una vita lunga e sana. Questo aspetto appare ancora più importate considerando che non esiste alcun alimento in natura che contenga tutte le sostanze nutrienti nella giusta quantità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mulino Bianco grazie al costante lavoro di tecnici e nutrizionisti, si è posta linee guida nutrizionali precise, stringenti e costantemente aggiornate sulla formulazione dei propri prodotti. Queste indicazioni sono imprescindibili sia per chi progetta lo sviluppo di nuovi prodotti, sia per il costante miglioramento dei prodotti esistenti. Pensate che dal 2010 al 2015, l’azienda ha riformulato 70 prodotti, raggiungendo una riduzione di 2.900 tonnellate di grassi totali, 1.000 tonnellate di grassi saturi e 1.300 tonnellate di sale, restituendo ai consumatori lo stesso gusto di sempre con profili nutrizionali sempre più avanzati.

E il percorso non finisce qui…

Uno degli obiettivi attuali nello sviluppo prodotti è anche quello di incrementale l’offerta integrale della marca, per aiutare i consumatori ad avere un buon bilanciamento di fonti integrali nella propria alimentazione. Il chicco di grano è una preziosa riserva di nutrienti: esso è composto all’82-85% di endosperma, al 13-15% di crusca (di cui 6-9% aleurone) e al 2-3% di germe, elementi che contengono importanti quantità di sali minerali, carboidrati complessi, sostanze fenoliche, vitamine, proteine e fibre, tanto importanti per l’organismo.
Negli ultimi anni tutti gli studi che hanno preso in considerazione gli effetti degli alimenti integrali nelle diverse popolazioni, hanno mostrato significative correlazioni fra consumi di integrale ed effetti protettivi su mortalità, malattie cardio-vascolari e cancro.Mulino Bianco, sulla base di questi dati, ha messo a punto una ricetta semplice e preziosa, perfetta per dare alla colazione di tutti i giorni un gusto unico.
Se vuoi saperne di più http://www.mulinobianco.it/il-nostro-impegno#materie_prime

IMG_0025

La giornata è continuata con degustazioni e relax in formato the match ®FD8B9186

Il recidence Casanova ci ha coccolato con una carrellata di delizie toscane da far invidia ai più rinomati ristoranti italiani, porterò sempre nel cuore la vostra tagliata alle erbe. 
Una menzione speciale va sicuramente ai grandi artisti dell’improvvisazione teatrale Toscana IMG_0058 (1)
Noi spettatori li abbiamo visti creare, dal nulla, un mondo fantastico e interattivo. Mi hanno lasciato un bellissimo ricordo, ma anche tante risate! Consiglio a tutti di partecipare, almeno una volta nella vita, ad un loro spettacolo. Sul sito www.matchdimprovvisazioneteatrale.it potrete trovare l’elenco delle compagnie a voi più vicine!

FD8B9190

IL MATTINO SEGUENTE.. 

Sveglia alle 4:30 AM..caffè al volo..e via sul transfert..destinazione sconosciuta.
La SORPRESA giudicatela voi! 

IMG_5618IMG_0076IMG_0079IMG_5604FD8B9420IMG_5647IMG_0062

DCIM100MEDIADJI_0023.JPG
DCIM100MEDIADJI_0023.JPG

IMG_5694IMG_5704IMG_1278FD8B9440

 

Annunci

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Martina's thoughts

Vivi ogni giorno come se fosse l'ultimo.

Memorie di un'erborista

Informazioni scientifiche sul mondo del "naturale".

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: